titleNewsletter.newsletter

Parata di star a Cannes

18/05/2018

Al grido di #MeToo (il movimento virale contro violenze e molestie)

82 donne meravigliosamente vestite (non tutte…), al seguito della “capitana” nonché presidente di giuria Cate Blanchett e della regista Agnès Varda hanno calcato il tappeto rosso del Festival del Cinema di Cannes per mandare un messaggio esplicito: basta alle discriminazioni. Si a un trattamento più equo anche nell’industria cinematografica. Ed eccoci qui al primo Festival di Cannes dopo lo scandalo Weinstein, al grido di #MeeToo.  82 perché tante erano le opere femminili in lizza per la Palma d’oro dal 1946 a oggi, mentre quelle maschili sono state 1645. Difficile pensare che sia per mancanza di talento.  “Le donne non sono una minoranza nel mondo, ma la rappresentanza che abbiamo nell’industria sembra dire ancora altro», ha dichiarato Blanchett. “Come donne affrontiamo ovunque ognuna le proprie sfide, ma oggi siamo qui insieme per dare un segnale della nostra determinazione e del nostro impegno al progresso”. Eccovi una prima carrellata di look, alcuni riusciti, altri un po’ meno. Superlativi, i gioielli indossati da attrici e modelle. Giudicate da sole…

Altre notizie

#JustAsk

Rispondiamo
entro un'ora
sulla nostra pagina Facebook

Fai la tua domanda

Orari d'apertura

Telefono: +39.030.2583977
> Contattaci

Top